Vista aerea della Grotta della Poesia

La Puglia è ricca di grotte marine, in questo articolo voglio parlarvi di queste meraviglie a cui spesso non viene dato il giusto riconoscimento. Lungo la costa pugliese, ad intervalli, troviamo delle grotte, ampie cavità sotterranee rocciose in cui si insinua il mare. Le grotte marine sono capolavori della natura, che secoli dopo secoli, solo l’erosione delle onde è riuscita a creare, dando vita a scenari naturali imparagonabili. In queste meravigliose e particolari gallerie, la luce del sole filtra, si riflette sull’acqua che assume a sua volta affascinanti sfumature di colore, dando vita ad uno spettacolo per gli occhi e regalandoci sensazioni indimenticabili.

Grotte Marine nel Gargano

Alle sabbiose spiagge, nel Gargano, si alternano alte falesie ricoperte dalla verde macchia mediterranea e cavità rocciose in cui si insinuano le acque del mare. Per chi è in vacanza nel promontorio è d’obbligo un’escursione in barca per esplorare e ammirare più da vicino le meravigliose grotte garganiche. Il tratto più interessante da scoprire è quello che va da Mattinata a Peschici, passando per Vieste.

Grotta Sfondata Grande

Tra le più suggestive vi segnalo: la Grotta Rossa nella quale si nasconde una spiaggia; la Grotta del Serpente chiamata così perché la cavità ricorda un rettile; la Grotta Campana, tra le più grandi e le cui pareti sono rivestite da alghe verdi, rendendo l’atmosfera ancor più suggestiva; Grotta Smeraldo, chiamata anche dei Pipistrelli, perché si sono notati parecchi nidi di questo animale, ma grazie ai giochi di luce creati dai riflessi del sole rendono l’ambiente decisamente magico; Grotta calda per l’elevate temperatura dell’interno; infine la Grotta Sfondata Grande sulla cui sommità esterna sono cresciuti dei pini.

Interno di Grotta Smeraldo sul Gargano
Interno di Grotta Smeraldo sul Gargano

Grotte Marine nel Barese

Anche in provincia di Bari possiamo ammirare grotte marine, in particolare lungo la costa di Polignano a Mare. La costa rocciosa è ricca di falesie, in cui si aprono bellissime grotte. Tra le più ampie c’è la Grotta delle Rondinelle, presenta una volta sospesa a circa sei o sette metri dal pelo dell’acqua, ed è molto frequentata. Un’altra grotta molto ampia è Grotta dei Colombi è anche una delle più interessanti. Infatti oltre ad essere stati ritrovati reperti di insediamenti del Neolitico, è divisa in tre parti, di cui una raggiungibile solo attraverso degli stretti cunicoli sotto il livello dell’acqua.

Visita in barca delle grotte di Polignano a Mare

Un’altra grotta da vedere è Grotta della Cappella di Cristo ha la particolarità di essere l’unica ad essere calpestabile. Tra le grotte marine più belle in Puglia, non ci si può dimenticare di Grotta Palazzese, che prende il nome dai suoi proprietari. La grotta è accessibile sia da mare che da terra, è divisa in due anfratti, in uno dei quali è stata creata una terrazza oggi sede di un lussuoso ristorante. Nel secondo ambiente, più piccolo, con sbocco sul mare è presente una piccola spiaggia di ciottoli.

Vista di Grotta Palazzese a Polignano a Mare
Vista di Grotta Palazzese a Polignano a Mare

Grotte Marine nel Salento

Anche lungo la costa Salentina, i fenomeni carsici hanno creato, nel corso dei secoli, grotte costiere. Alcune di queste è possibile ammirarle dalla costa, perché sorgono tra gli scogli che is affacciano sul mare. Come per esempio Grotta della Poesia, una piscina naturale che si collega alla grotta più piccola, dove molti arrivano a nuoto o attraverso piccole imbarcazioni. Altre invece sono visitabili solo via mare. Come per esempio le grotte che costeggiano la spiaggia di Torre dell’Orso. La più conosciuta è la Grotta di San Cristoforo, dove sono stati ritrovati inscrizioni che testimoniano come questa grotta sia stata un luogo quasi di culto per i pescatori.

Vista dal drone di Grotta della Poesia nel Salento

A sud di Otranto troviamo la Grotta dei Cervi, non è accessibile al pubblico e il nome è dovuto alla presenza di graffiti dove sono raffigurate delle battute di caccia. Un’altra grotta molto famosa è la Grotta Zinzulusa, il nome deriva da zinzuli, che nel dialetto locale significa stracci, e si riferisce alle formazioni carsiche che pendono dal soffitto come fossero stracci. Tra le grotte marine in Puglia non posso escludere Grotta Verde a Marina di Andrano, in provincia di Lecce. Le numerose crepe nella parete della grotta fanno sì che la luce del sole rifletta la luce, donando all’acqua un riflesso verde, offrendo uno spettacolo unico. Infine Grotta delle Tre Porte, chiamata così per la presenza di un triplice ingresso.

Grotta della Poesia in Salento
Grotta della Poesia in Salento
Foto Carla Fiume

Classe 1993, mi piace scrivere, viaggiare, lanciarmi in nuove avventure e scoprire nuovi luoghi. Mi emoziono facilmente davanti ai tramonti e ai gattini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.